Tagli Regionali Previsti

Logo_Unipa

Manifestazione di protesta contro i tagli regionali previsti contro il diritto allo studio.

La manifestazione si terrà Mercoledì mattina, partenza davanti il pensionato Santi Romano fino alla sede della presidenza della regione (Piazza Indipendenza). Tra le gionate di Lunedì e Martedì organizzeremo delle riunioni nelle varie facoltà e pensionati x organizzarci meglio.

Si allega di seguito il documento:

  • La Regione vuole tagliare pesantemente sul Diritto allo Studio Universitario
  • Tutti i  rappresentanti degli studenti siciliani si costituiscono in “Comitato di vigilanza sul diritto allo studio universitario”
  • MERCOLEDI’ 13 aprile gli studenti scendono in piazza a Palermo

Tutti i rappresentanti degli studenti universitari eletti in seno ai C. di A. degli Enti Regionali per il diritto allo Studio Universitario della Sicilia (Palermo, Catania, Messina, Enna),

Considerati i tagli effettuati dal Ministero dell’Economia di concerto con il M.I.U.R.  pari al 50% della spesa corrente per l’anno 2011 nel capitolo dedicato al Diritto allo Studio (fondi che peraltro sono già stati, nell’anno 2010, drasticamente ridotti rispetto all’anno precedente),

Considerata la proposta formulata dai Rappresentanti Legali degli E.R.S.U. siciliani durante la seduta di “Commissione regionale sul diritto allo studio” in data 29/03/2011 di incrementare il fondo in bilancio regionale nel capitolo “Diritto allo Studio” affinché si potessero sopperire i “tagli” ministeriali,

Vista la richiesta formulata durante la sopracitata riunione della Commissione regionale di organizzare un incontro tra la Commissione Bilancio dell’Ars ed una delegazione degli E.R.S.U. siciliani,

Considerate le intenzioni del Governo Regionale, già manifestata attraverso gli organi di stampa, di effettuare consistenti tagli di spesa, ammontanti a circa il 40% del budget consolidato di spesa, che verrebbe a concretizzarsi nel Bilancio Regionale di previsione 2011 in “tagli” che interessano il Fondo di funzionamento degli E.R.S.U. siciliani,

Considerato che un ulteriore depauperamento del fondo di finanziamento ordinario degli E.R.S.U. siciliani, già fortemente danneggiati dai “tagli” ministeriali, influenzerebbe in misura fortemente negativa l’erogazione dei  benefici e dei servizi minimi e basilari che l’Ente eroga in esecuzione della legge regionale 20 del 2002,

Considerata l’importanza del Diritto allo Studio sancito e garantito dall’Articolo 34 della Costituzione italiana, al fine di garantire a tutti gli studenti capaci e bisognosi l’accesso ai più alti livelli d’istruzione ,

Considerato che, ad oggi, gli E.R.S.U. siciliani, operanti in un contesto regionale di forte disagio sociale, riescono a coprire, con l’offerta dei loro servizi, in media soltanto il 30% circa del fabbisogno relativo alla domanda degli studenti disagiati,

Considerato che l’Alta Formazione è fine imprescindibile per garantire lo Sviluppo alla nostra terra Sicilia,

 

CHIEDIAMO al Governo regionale

  • Che la “razionalizzazione” dell’esercizio finanziario preveda non “tagli” al Fondo di Finanziamento Ordinario degli E.R.S.U. siciliani bensì un cospicuo incremento finalizzato a controbilanciare la politica miope dei “tagli indiscriminati”;
  • Che parte dei fondi, recuperati attraverso  la razionalizzazione e l’economia di spesa effettuata dal governo regionale, confluisca nel finanziamento al Diritto allo Studio Universitario.

INFORMIAMO

Di esserci costituiti in “Comitato di vigilanza sul diritto allo studio universitario” e di avere avviato la mobilitazione degli studenti universitari in difesa dei diritti dei cittadini e degli studenti universitari per il diritto all’istruzione universitaria e all’applicazione dell’articolo 34 della Costituzione italiana.

Di avere organizzato una manifestazione degli studenti universitari per mercoledì 13 aprile 2011, con inizio alle ore 9,30 davanti il pensionato Santi Romano, a Palermo, e corteo fino all’Assemblea Regionale Siciliana, passando per la Presidenza della Regione in piazza Indipendenza.

 

I rappresentanti degli studenti universitari eletti nei C. di A. degli E.R.S.U. siciliani:

C.d.A. degli studenti  dell’E.R.S.U. di Palermo

Calogero Puleri   3291679391

Filippo Perconti  3270309582

Luca Lombardo   3891979926

Francesco Russo

C.d.A. degli studenti  dell’E.R.S.U. di Catania

Nunzio Maria Angelo Rinzivillo    3803189704

Dario Davì   3665311978

Dott. Gregorio Lo Giudice

Carlo Paternò

C.d.A. degli studenti  dell’E.R.S.U. di Enna

Marco Failla     3282246417

Fabio Pitta        3333666989

Lorenzo Floresta   3929669734

C.d.A. degli studenti  dell’E.R.S.U. di Messina

Alessio Marchetta    3406253462

Ivan Leggio     3207948351

Rocco Bitonti   3392375055


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.