INCOMING CENTER/Apre lo sportello per l’orientamento alle matricole

Incoming_center_1.jpg_1145717162Parte la macchina delle iscrizioni all’Università di Palermo. Lunedì apre l’Incoming Center, realizzato dal Cot in sinergia con le Segreterie generali degli studenti e con l’Ersu, dove si svolgerà l’attività di accoglienza e il supporto informatico per le iscrizioni. All’interno di viale delle Scienze, nel padiglione collocato accanto alle segreterie degli Studenti, i ragazzi troveranno a loro disposizione gli operatori di sportello delle dodici facoltà che forniranno informazioni sull’offerta formativa, sulle modalità di accesso ai corsi, sui bandi dei corsi a numero programmato e con test di verifica delle conoscenze iniziali. Il padiglione è attrezzato di postazioni internet da cui, a partire dal 20 luglio, sarà possibile effettuare le iscrizioni ai corsi e ai test (occorre presentarsi muniti di codice fiscale e possedere un indirizzo di posta elettronica personale). L’Incoming Center sarà aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13.

Per il prossimo anno accademico l’offerta formativa è costituita 53 lauree (triennali), 7 lauree magistrali a ciclo unico (Architettura, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, Farmacia, Giurisprudenza, Ingegneria edile, Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria, Scienze della formazione primaria) e 65 lauree magistrali (biennali). Tutte le lauree triennali e magistrali a ciclo unico, tranne Agroingegneria, Scienze e tecnologie agrarie, Scienze forestali e ambientali, Giurisprudenza) sono a numero chiuso. Le altre lauree sono ad accesso libero, e il test ha la sola finalità di saggiare le conoscenze iniziali dello studente e di attribuire eventuali obblighi formativi aggiuntivi.

I concorsi si svolgeranno dal primo al 21 settembre: il cronoprogramma è disponibile all’indirizzo http://portale.unipa.it/amministrazione/areaserviziarete/segreteriestudenti/home/regole_iscrizione.html, dove si trova anche la guida per conoscere la materie della prova di accesso. Dal 20 luglio sul portale saranno disponibili i bandi di concorso e i moduli per la partecipazione ai test (per la quale bisogna pagare la quota 50 euro in un qualsiasi sportello del Banco di Sicilia – UniCredit Group, a eccezione dell’Agenzia 33 di Palermo – Parco d’Orleans, entro l’orario di chiusura degli sportelli bancari del 25 agosto 2011.

Altra novità di quest’anno è che per le iscrizioni ad anni successivi al primo, qualunque sia il corso di studio (laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico), la procedura è interamente online e non bisogna andare più in segreteria a portare la documentazione cartacea. Solo gli studenti tenuti alla presentazione di certificazioni (portatori di handicap con invalidità pari o superiore al 66%, studenti stranieri, appartenenti a famiglia residente all’estero, fruitori di borsa di studio erogata da ente italiano, orfani di vittime della mafia, orfani di guerra, orfani civili di guerra, orfani di caduto per causa di servizio o lavoro, studenti di cittadinanza italiana, la cui famiglia è emigrata e residente stabilmente all’estero) devono consegnarle alla segreteria studenti di facoltà.

Infine, le tasse: i contributi d’Ateneo e di facoltà sono stati adeguati all’aumento Istat (1,6 per cento rispetto al 2009). Per gli studenti che desiderano conciliare lo studio con altri impegni, esiste la possibilità dell’iscrizione “part-time” con una iscrizione a crediti da un minimo di 30 crediti formativi a un massimo di 59 annui. In questo caso il contributo di Ateneo e di Facoltà si paga in proporzione ai crediti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.