Resoconto Consiglio di CdS del 03/02/2014

news didatticaDi seguito vi riportiamo quanto discusso in seduta di Consiglio di Corso di Studi:

 

– Resoconto giornata delle matricole

 

FREQUENZA OBBLIGATORIA: A partire dal II semestre di quest’Anno Accademico le presenze delle lezioni verranno prese tramite l’uso di un badge che verranno distribuiti ESCLUSIVAMENTE IN SPERIMENTAZIONE agli Studenti di I e IV anno. A partire dall’A.A. 2014/15 il sistema sarà applicato a tutti gli anni di corso. Il sistema prevede l’inserimento di un lettore per badge in ogni aula e un monitor che riporterà in tempo reale il numero degli Studenti che hanno registrato la presenza. Sarà cura del docente in aula verificare che la cifra riportata sia attendibile.

 

SESSIONE STRAORDINARIA DI LAUREA: il 24 Marzo inizia la sessione straordinaria di Laurea. La Segreteria Studenti ha comunicato che vi saranno 108 laureandi e quindi si è stabilito di suddividerli in 3 giornate, di tre sessioni ciascuna.

 

CONVALIDE STUDENTI IMMATRICOLATI A.A. 2013/2014: c’è un piccolo numero di Studenti che non hanno firmato le convalide. Questi sono nuovamente convocati giorno 7 Febbraio, alle ore 11.00 presso lo Studio del Coordinatore del Corso di Studi, Prof. E. Fiorentino.

Sono stati iscritti al II anno soltanto 3 Studenti.

 

CALENDARIO DIDATTICO: visto il nuovo regolamento didattico d’Ateneo e la delibera del S.A. di dicembre, deve essere rimodulato il calendario didattico.

 

REGOLAMENTO ESAME DI LAUREA: è stato approvato lo scorso Anno Accademico il nuovo regolamento di esame di Laurea. In Senato Accademico è stata apportata una modifica dell’art.5, che citava nel penultimo paragafo:

 

“La menzione può essere richiesta solo per i laureandi la cui votazione iniziale di carriera non sia inferiore a 105/110 e solo nel caso di Laurea Magistrale con pieni voti e la Lode. La proposta di menzione può essere formulata sulla base di un giudizio complessivo positivo in maggioranza.”

 

Queste tre righe verranno seguite nel seguente modo:

 

“La menzione può essere richiesta solo per i laureandi la cui votazione iniziale di carriera non sia inferiore a 105/110 e solo nel caso di Laurea Magistrale con pieni voti e la Lode. La richiesta di menzione, congiuntamente a tre copie della tesi di Laurea Magistrale dovrà essere inoltrata dal Relatore al Presidente del Consiglio di Corso di Studi almeno 20 giorni prima dalla data prevista della seduta di Laurea. Il Presidente di Consiglio di Corso di Studio incaricherà una commissione costituita da 3 docenti esperti nella tematica, di formulare ciascuno il proprio giudizio sulla tesi e congiuntamente la proposta motivata di menzione. La proposta di menzione può essere formulata anche sulla base di un giudizio positivo a maggioranza. La proposta di menzione sarà inviata a busta chiusa dal Presidente di Corso di Studi al Presidente della Commissione di Laurea che provvederà alla sua lettura solo al termine dell’attribuzione del punteggio complessivo di Laurea. Della menzione, il Presidente della Commissione, dà pubblica lettura all’atto della proclamazione del candidato.”

 

– Discussione in merito alla menzione di Laurea.

 

Intervento Prof. F. Vitale: giorno 30 Gennaio si è tenuta una Conferenza delle Scuole di Medicina e Chirurgia d’Italia, durante la quale si è discusso del test d’Ammissione di giorno 8 Aprile p.v. (essendo i docenti impegnati per le Lauree, il Prof. Vitale invierà apposita richiesta al Rettore per affidare ad una ditta esterna la gestione delle procedure all’interno delle aule, insieme a un docente e ad un funzionario amministrativo, così come avviene in altri Atenei Italiani). Inoltre  si è discusso di come venissero prese le presenze a lezione e si è constatato che il triennio clinico è il meno seguito; pertanto verrà applicato il badge.

 

Intervento Prof. Almasio: è stata rimodulata la Cpds (Commissione Paritetica Docenti-Studenti); per il Corso di Studi in Medicina e Chirurgia se ne occuperanno il Prof. Almasio e lo Studente Santi Marino. Per quanto concerne le ATP del II semestre, le iscrizioni verranno prese come per gli anni precedenti.

Vi è notizia da parte del Rettore che verranno prese in considerazione tutte le Aziende pubbliche Ospedaliere della città per una migliore gestione delle ATP.

 

Intervento Prof. Craxì: intervento in merito al coinvolgimento dei docenti presso altre Università dato che in passato vi era una procedura poco chiara.

 

Intervento Prof. Fiorentino: si ripropone per l’A.A. 2014/15 il Corso di Studi in Medicina e Chirurgia, con 335 posti per la sede di Palermo e 65 per il polo decentrato di Caltanissetta.

 

SESSIONE ESTIVA E SESSIONE STRAORDINARIA DI SETTEMBRE: il Prof. Fiorentino comunica che, a seguito di quanto stabilito dalla delibera del S.A., nella sessione estiva (giugno-luglio) e nella sessione straordinaria di Settembre saranno previsti un numero minimo di 3 appelli, pertanto il calendario divulgato ad inizio anno deve essere rimodulato. Il Prof. Fiorentino ha ottenuto VERBALMENTE e non per iscritto (quindi si attende ufficializzazione) che, considerato che nel mese di Settembre è difficile inserire 3 appelli, il terzo appello di questa sessione sarà slittato a Dicembre, nei giorni compresi tra la fine delle lezioni e l’inizio delle vacanze di Natale.

 

Valutazione di una richiesta di trasferimento per motivi di salute da parte di una Studentessa: approvato.

 

Intervento del Prof. Alessandro: visti il grosso numero di Studenti immatricolati quest’anno, la gestione dell’ATP del C.I. di Biologia e Genetica è più difficile, pertanto il docente informa che il credito verrà conseguito in altro modo.

 

 

Si ringraziano i Rappresentanti di Aulett@’99 presenti in Consiglio per la comunicazione.


…Aulett@’99…sempre al fianco dello studente!!!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.