Regolamento: “Attività di collaborazione a tempo parziale”

news d'AteneoSi comunica agli Studenti interessati che è stato emanato il Regolamento per le attività di collaborazione a tempo parziale.

 

Gli studenti dovranno:

  • essere iscritti al secondo anno di corso e ad anni successivi e non oltre il primo anno fuori corso di qualsiasi corso di laurea triennale, magistrale, o magistrale a ciclo unico;
  • aver superato:
    • 30 CFU se iscritti al 2° anno, 60 CFU se iscritti al 3° anno, 90 CFU se iscritti al 1° FC di una laurea triennale;
    • 30 CFU se iscritti al 2° anno, 60 CFU se iscritti al 1° anno FC di una laurea magistrale;
    • 30 CFU se iscritti al 2° anno, 60 CFU se iscritti al 3° anno, 90 CFU se iscritti al 4° anno, 120 CFU se iscritti al 5° anno, 150 CFU se iscritti al 6 anno o 1° anno FC di una laurea magistrale a ciclo unico;
  • dichiarare, sotto la propria responsabilità, la fascia di reddito di appartenenza, del proprio nucleo familiare, per l’iscrizione all’Università.

 

Le prestazioni, oggetto delle forme di collaborazione e nel limite massimo di 150 ore, comportano un corrispettivo, esente dall’imposta locale sui redditi e da quella sul reddito delle persone fisiche, determinato dal Consiglio di Amministrazione.

 

La ripartizione dei posti di collaborazione viene così determinata: il 60% del contingente da ripartire viene assegnato alle Scuole, il 40% agli Uffici dell’Amministrazione Centrale.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE IL REGOLAMENTO NELLA SUA INTEREZZA

 

Si attende la pubblicazione dell’avviso di selezione.

 

…Aulett@’99…sempre al fianco dello studente!!!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.