Resoconto Consiglio di Corso di Studi in Medicina e Chirurgia del 19/03/2015

news didatticaA seguire, i punti cardine discussi in consiglio tenutosi in data odierna.


COMUNICAZIONI DAL PRESIDENTE:

  • Sessione di laurea: a partire dalla prossima sessione (giugno/luglio) gli Studenti deve accertarsi della presenza del proprio relatore nei giorni stabiliti
  • Discordanza tra diversi regolamenti di esame di laurea: vista la discordanza dei vari regolamenti nel corso degli anni, è approvato dal consiglio l’uniformità all’ultimo emanato, quindi tutti i laureandi potranno togliere dalla media 2 materie per un massimo di 18 CFU e potranno avere a disposizione 11 punti.
  • Tirocinio I anno: sono state attivate le attività per il primo anno, e prevederà a settembre una settimana di attività frontali, per sopperire all’impossibilità di accogliere nei vari reparti 1200 studenti.
  • Proposta del Prof. Fiorentino: si propone per gli studenti dell’attuale primo anno di organizzare i futuri tirocini dal terzo anno in poi, di seguire i 10 CFU presso un unico reparto di un docente che avrà dato disponibilità, come se fosse una specie di internato. La discussione e l’approvazione viene rimandato al prossimo consiglio.
  • Intervento della Prof.ssa Di Liegro: inaugurazione del Cefpas martedì scorso.

 

APPROVAZIONE OFFERTA FORMATIVA 2015/16

 

APPELLO DI APRILE

  • Prof. Fiorentino: 4 mesi di intervallo tra la sessione invernale ed estiva sono eccessive, per tale motivo, è stata prevista una pausa didattica di 3 settimane per consentire lo svolgimento degli appelli oltre che ai FC, anche agli studenti in corso. È stata chiesta quindi l’autorizzazione al delegato per la didattica, che ha bocciato la proposta. È stata quindi portata in Senato, che ha accolto la richiesta con ampi consensi, a patto che sia presente la pausa didattica.
  • Il Prof. Firentino sottolinea che i docenti estenderanno gli appelli agli studenti in corso SOLO se favorevoli e nei limiti delle loro disponibilità e possibilità; questo ovviamente è possibile per appelli di scarsa numerosità, non con centinaia di esaminandi. La data dell’8 aprile è la prima data utile, che può essere posticipata ma mai anticipata.
  • L’aggiornamento delle date degli appelli ha subito un rallentamento a causa del nuovo personale tecnico di presidenza e a breve il problema sarà risolto.

 

PROVVEDIMENTI SUGLI STUDENTI

  • Il Senato Accademico ha aperto la possibilità a chi è ricaduto di riprendere gli studi e il Corso di Laurea viene incaricato di valutare il riconoscimento delle materie sostenute precedentemente. I casi verranno singolarmente proposti al Consiglio, previa consultazione dei docenti di riferimento dei vari settori disciplinari.

 

 

Riservato ad ogni diritto e utilizzo. La condivisione è autorizzata esclusivamente citando la fonte.


…Aulett@’99…sempre al fianco dello studente!!!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.