Medicina Difensiva: Un Problema Emergente

copertina_medicina_difensivaL’ Associazione Aulett@’99 è lieta di invitarvi al convegno

“Medicina Difensiva: Un Problema Emergente”


La medicina difensiva
consiste nella pratica di misure diagnostiche o terapeutiche condotte principalmente , oltre che per assicurare la salute del paziente, anche come garanzia delle responsabilità medico-legali seguenti alle cure prestate.


Questo incontro nasce dall’esigenza di approfondire una tematica la cui conoscenza ,a nostro avviso ,risulta fondamentale per lo studente e l’assistente in formazione, al fine di definire e comprendere l’agire appropriato in medicina nella cornice medico-legale.

 

La minaccia del contenzioso medico-legale ha radicalizzato il rapporto medico- paziente, snaturando la figura del professionista in ambito medico,il quale spesso è costretto a modificare la propria condotta sia in termini commissivi che in termini omissivi.


Il tema è inoltre al centro dell’attenzione della classe forense ,di coloro che in quanto studenti aspirano ad essere tale ,e mira a sensibilizzare e a sollecitare la riflessione giuridica, in ambito accademico e dottrinale, con l’obiettivo di tutelare la figura professionale del medico ed il diritto di salute di ogni cittadino sancito dall’articolo 32 della nostra Costituzione.

 

Accademie delle Scienze Mediche- Policlinico Paolo GIaccone 11/06/15


per il programma del Convegno clicca QUI!

Per la partecipazione è richiesta la pre-iscrizione al seguente link:

 
https://docs.google.com/ forms/d/ 1bjOSVUTf_xXDw_lPpq8JGaRRVS QJXataKSY1-OG-bMI/viewform.

 
Gli attestati di partecipazione saranno consegnati al termine del convegno mentre i libretti rossi verranno firmati dal Prof. Paolo Procaccianti, e sarà possibile ritirarli presso la sede di Auletta99 e SISM(aule nuove).
Sarenno inoltre attribuiti 3 Cfu per gli studenti della Facoltà di Giurisprudenza.

…Aulett@’99…sempre al fianco dello studente!!!

Potrebbero interessarti anche...

3 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.