CCS Medicina e Chirurgia – Le nostre proposte

au_suI Rappresentanti delle Associazioni Studentesche Aulett@’99 e Studenti Universitari, in questi giorni, a seguito dell’incontro con il Prof. Gallina, Coordinatore del CLMU in Medicina e Chirurgia, hanno elaborato diverse proposte in merito alla possibilità di fare esami ad Aprile, consultandosi anche con il corpo studentesco.

 

La nostra proposta verterà innanzitutto sulla possibilità di inserire un appello aggiuntivo ad aprile, come avvenuto negli scorsi anni.

 

Qualora questa proposta non possa essere ritenuta valida, poiché da Calendario Didattico di Ateneo per l’A.A. 2015/16 sono previsti massimo 8 appelli (e da Regolamento Didattico di Ateneo, minimo 6), abbiamo pensato di riproporre la stessa modalità di Dicembre, con la differenza che l’appello di Aprile sarà aperto per gli Studenti per gli insegnamenti le cui lezioni si sono tenute nel primo semestre.

Tale proposta nasce da una riflessione a seguito dello scambio di opinioni avuto in questi giorni con i nostri colleghi: anticipare in toto un appello (della sessione invernale o autunnale), significherebbe privare gli studenti di un appello per le materie del secondo semestre.

Ci teniamo particolarmente a sottolineare che tale situazione è derivata dall’applicazione del Calendario Didattico di Ateneo da parte del Senato Accademico in maniera indifferente a tutti i Corsi di Studio dell’Ateneo, non attenzionando le particolarità dei singoli Corsi e l’elevata numerosità della componente studentesca che, nel nostro caso, supera di gran lunga le 4.000 unità.

 

Per l’A.A. 2016/17 è nostra intenzione collaborare con gli organi superiori, quale il Senato Accademico, grazie alla Rappresentanza ivi presente, per redigere un migliore Calendario Didattico di Ateneo, che preveda una migliore distribuzione degli appelli nell’arco dell’anno, ed in particolare:

  • 2 appelli nella sessione invernale (gennaio-febbraio)

  • 1 appello ad aprile

  • 2 appelli nella sessione estiva (giugno-luglio)

  • 2 appelli a settembre

  • 1 appello a dicembre

oppure

  • 2 appelli nella sessione invernale (gennaio-febbraio)

  • 1 appello ad aprile

  • 3 appelli nella sessione estiva (giugno-luglio)

  • 1 appello a settembre

  • 1 appello a dicembre

 

La distribuzione degli appelli permetterebbe di preparare al meglio le varie materie (in particolare quelle più ostiche e didatticamente vaste), senza inutili “corse all’appello”.Tuttavia sottolineiamo come non sia attuabile tale redistribuzione ad anno accademico già iniziato e, al di là di facili ma poco concreti populismi, nell’interesse di non perdere altro tempo, vanno purtroppo percorse altre vie sul breve termine.

 

Siamo consapevoli che tali proposte sono di difficile approvazione da parte dei docenti nelle varie sedi istituzionali e chiediamo pertanto agli altri rappresentanti di unirci in un’unica voce in Consiglio, per esprimere il nostro disappunto sulla situazione attuale e per cercare di migliorare questo aspetto del nostro percorso universitario, nel più breve tempo possibile, al fine di permettere ai colleghi di programmare in maniera ottimale il proprio studio.

 

Nel leggere le proposte vi chiediamo di considerare che esse sono frutto della mediazione delle esigenze dei diversi anni del nostro corso di studi e delle posizioni prese e suggerite da alcuni docenti, nell’interesse di giungere a una quanto più possibile veloce risoluzione della questione.

 

Abbiamo formulato anche una proposta riguardante le ATP, nata dalle difficoltà constatate in questi anni e che si riproporranno numerose all’inizio di ogni triennio clinico.

Per visualizzare le proposte che stiamo inoltrando al coordinatore di corso di studi,

CLICCA QUIProposta per appello di Aprile 2016

CLICCA QUIProposta per Attività Teorico – Pratiche

CLICCA QUIProposta Chimica – Biochimica

 

Per dubbi in merito alle proposte siete liberi di contattare i nostri rappresentanti e gli altri membri delle nostre associazioni.

 

Aulett@99 e Studenti Universitari


 

…Aulett@’99…sempre al fianco dello studente!!!


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.