Resoconto Consiglio degli Studenti 07/05/2021 e 11/05/2021

Giorno 7 Maggio 2021 alle ore 17 viene convocato Il Consiglio degli Studenti, per via telematica tramite applicazione Microsoft Teams, con i seguenti punti all’ordine del giorno:

1. Approvazione verbale seconda seduta;

2. Parere sul Calendario Didattico;

3. Comunicazioni del Presidente;

4. Varie ed Eventuali

1. Viene approvato il verbale della seduta del 3 Aprile 2021.

2. Pervenuta la bozza del Calendario Didattico il Consiglio esprime un parere nel modificare i seguenti:

– Viene chiesto di prorogare il termine ultimo delle immatricolazioni ai corsi di Laurea Magistrale a ciclo Unico ad accesso libero, senza mora, fino all’8 Ottobre.

– Valutare accorpamento dei termini per la presentazione domande di verifica dei requisiti curriculari per l’accesso alle Lauree Magistrali, attualmente presenti nel calendario come:

Dal 1 al 31 Agosto 2021

Dal 1 al 30 Settembre 2021”

– Viene chiesta la possibilità agli studenti Part Time di poter usufruire dell’appello di Novembre senza limitazioni di semestre di acquisto di insegnamenti.

– Viene proposto uno slittamento della Sessione Estiva 2022 di una settimana, facendo passare la data di inizio della sessione dal 6 Giugno al 13 Giugno e la data di fine della stessa dal 15 Luglio al 22 Luglio.

– Viene proposto inoltre uno slittamento anche della Sessione Autunnale 2022 facendo slittare la data di inizio della sessione dal 1 Settembre 2022 al 5 Settembre e la data di fine della stessa dal 16 Settembre al 23 Settembre.

– Viene proposto di aggiungere, alla fine del calendario, di evitare in qualsiasi modo la sovrapposizioni di appelli di insegnamenti dello stesso anno e semestre. Altresì si aggiunge che il Consiglio di Corso di Studi deve vigilare affinché venga rispettato l’ordine di propedeuticità nella calendarizzazione degli esami.

– Viene aggiunto che per gli studenti immatricolati delle coorti a partire dell’a.a. 2016/2017, l’utlimo esame di profitto deve essere sostenuto almeno il giorno prima rispetto alla data prevista per la Prova Finale.

Il parere viene inviato al Senato Accademico.

3. Nessuna Comunicazione di rilievo da parte del Presidente

Giorno 11 Maggio 2021 alle ore 15 viene convocato Il Consiglio degli Studenti, per via telematica tramite applicazione Microsoft Teams, con i seguenti punti all’ordine del giorno:

1. Comunicazioni del Presidente

2. Parere sul Regolamento contribuzione a.a. 2021-2022

3. Mozioni dei Consiglieri

4. Varie ed eventuali

1. Nessuna comunicazione di rilievo da parte del Presidente

2. Pervenuta la Bozza del Regolamento Tasse il Consiglio esprime un parere nel modificare i seguenti punti:

– Viene proposto di innalzare la NO TAX AREA fino a 30.000,00 euro di ISEE

– Viene proposto di abbassare il voto di Diploma con il quale è possibile ottenere un esonero parziale del contributo onnicomprensivo del 20% (fino ad un massimo di 350,00 euro) al primo anno di iscrizione da 97 a 95.

– Viene proposto l’eliminazione dell’art. 5 lettera g:

i dipendenti e i figli dei dipendenti dell’Università di Palermo (personale docente e TAB) iscritti, in modalità full time, ai Corsi di Studio dell’Ateneo, pagano, per la durata normale del corso, il contributo onnicomprensivo ridotto di una classe ISEE.”

– Viene chiesto un chiarimento in merito alla regolamentazione e alle scadenze della laurea pre-termine, come già fatto in tema di parere di Regolamento Didattico.

– Viene proposto la possibilità di dividere il contributo Onnicomprensivo in 3 rate anziché 2.

Tale rata avrebbe come data ultima di scadenza il 31 Marzo dell’A.A, per il quale si richiede l’iscrizione/immatricolazione. Il Consiglio propone come possibile divisone del contributo onnicomprensivo in 3 rate:

Prima rata: 40%

Seconda rata: 30%

Terza rata: 30%

– Viene proposto una riduzione della percentuale di tassazione per gli studenti iscritti part-time, in particolare si richiede una riduzione dal 70% al 60% del contributo onnicomprensivo per le fasce ISEE da 0 a 12 e una riduzione dal 90% al 70 % per le fasce ISEE superiori.

– Viene proposta una riduzione da 50 euro a 25 euro del supplemento di mora per la seconda rata per la fasce di ISEE da 0 a 12, come già presente per la prima rata.

– Viene chiesto un chiarimento su regolamentazione e scadenze in merito a sospensione e riattivazione della carriera.

– A seguito della proposta di aggiunta di terza rata viene proposta che lo studente iscritto all’anno accademico 2021/2022 che rinuncia agli studi entro il 31 Marzo non paga la terza rata del contributo onnicomprensivo.

– Viene proposto che per il duplicato della pergamena di laurea e abilitazione a seguito di furto,smarrimento e deterioramento è previsto il solo pagamento dell’imposta di bollo e non nuovamente il pagamento dell’importo di 50 euro.

– Viene proposta una riduzione dell’importo da versare per il reintegro di Carriera Decaduta da 500 a 250 euro.

Viene infine richiesta l’abolizione dell’importo da pagare per la spedizione di certificati e pergamene per il territorio italiano, vista la voce di Bilancio CA.C.B.02.04. 16 per il Servizio Speciale della segreteria Studenti.

Il parere viene mandato al Consiglio di Amministrazione.

3. Mozione dei Consiglieri:

La Consigliera Intrivici propone una modifica permanente della denominazione della commissione Cultura ed Attività Autogestite in “Cultura, Comunicazione ed Attività Autogestite” al fine di migliorare in futuro la comunicazione fra il Consiglio e la comunità Studentesca anche tramite un maggiore utilizzo dei social.

La proposta viene accettata all’unanimità.

Il Consigliere Varsalona propone la costituzione di una commissione permanente dedicata alle problematiche dei Poli distaccati dell’università denominata “Poli Distaccati e Sedi Decentrate”

La proposta viene accettata all’unanimità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.