Corso di Laurea in Infermieristica

 

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

I laureati potranno trovare uno sbocco occupazionale presso le strutture sanitarie del S.S.N. pubbliche,private o accreditate, nel territorio, nell’asssitenza domicialiare in regime di dipendenza o libero-professionale.

 

 

OBIETTIVI FORMATIVI


I laureati della Classe sono dotati di un’adeguata preparazione nelle discipline di base, tale da consentire loro sia la migliore comprensione dei più rilevanti elementi, relativi al genere, che sono alla base dei processi fisiologici e patologici ai quali è rivolto il loro intervento, preventivo e terapeutico, sia la massima integrazione con le altre professioni. Devono inoltre saper utilizzare almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano, nell’ambito specifico di competenza e per lo scambio d’informazioni generali. Inoltre devono raggiungere le competenze professionali di seguito indicate e specificate riguardo ai singoli profili identificati con provvedimenti della competente autorità ministeriale. Il raggiungimento delle competenze professionali si attua attraverso una formazione teorica e pratica che include anche l’acquisizione di competenze comportamentali e deontologiche nel contesto lavorativo specifico di ogni profilo, così da garantire, al termine del percorso formativo, la piena padronanza di tutte le necessarie competenze e la loro immediata spendibilità nell’ambiente di lavoro. Particolare rilievo, come parte integrante e qualificante della formazione professionale, riveste l’attività formativa pratica e di tirocinio clinico, coordinata da un docente appartenente al più elevato livello formativo previsto per ciascun profilo professionale e corrispondente alle norme definite a livello europeo, ove esistenti. In particolare gli obiettivi specifici del corso di Laurea In Infermieristica sono: 1.Fornire allo studente le conoscenze necessarie per la comprensione dei fenomeni biologici e fisiologici alla base del funzionamento normale dell’uomo nelle sue diverse fasi evolutive; 2.Fornire allo studente le conoscenze necessarie per la comprensione della eziopatogenesi, della fisiopatologia, della diagnostica clinico-strumentale della patologia dell’uomo nelle sue diverse fasi evolutive; 3.Fornire allo studente le competenze teoriche e tecnico-pratiche adeguate per la prevenzione delle principali patologie dell’uomo nelle sue diverse fasi evolutive; 4.Fornire allo studente le competenze teoriche e tecnico-pratiche adeguate per permettere lo svolgimento dei compiti assistenziali previsti dal profilo professionale dell’infermiere; 5.Fornire allo studente le competenze teoriche e tecnico-pratiche adeguate nell’ambito della Medicina legale, della Bioetica e della Deontologia professionale nonché del Management aziendale. 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.